Sicula Leonzio-Reggina da infarto, vittoria amaranto al fotofinish

158

Primo tempo a reti bianche. Partita molto maschia e bloccata. Non è la solita Reggina e le occasioni stentano ad arrivare.

Nel secondo tempo girandola di cambi soprattutto per gli amaranto che al 63′ esimo però vanno sotto con Scardina che su rigore spiazza Guarna. Gli amaranto non ci stanno e due minuti dopo pareggiano con Denis. Punizione dalla trequarti battuta da Rivas che pesca El Tanque che di testa batte Nordi.

A questo punto gli amaranto a trazione anteriore passano al 4 – 2 -4 e iniziano a creare azioni su azioni soprattutto con Rivas che a pochi passi si fa ipnotizzare dal portiere locale.

Quando sembra che la partita possa scivolare verso l’1 – 1, gli uomini di Toscano pescano il jolly, cross di Denis e Reginaldo al 94′ di testa fa impazzire gli oltre mille sostenitori arrivati a Lentini quest’oggi.

Foto di Valentina Giannettoni

Il tabellino della gara:
SICULA LEONZIO vs REGGINA 1-2 (63′ Scardina, 65′ Denis, 94′ Reginaldo)

SICULA LEONZIO (3-5-2): Nordi; Sosa, Petta, Tafa; Bariti, Palermo, Magelaitis, Maimone, Sabatino; Bollino (61′ Vitale), Scardina (87′ Lescano). a disposizione: Polverino, De Rossi, Ferrini, Cozza, Esposito, Sicurella, Terranova, Grillo, Governali. Allenatoree: Bucaro.

REGGINA (3-4-1-2): Guarna; Blondett, Bertoncini (71′ Reginaldo), Rossi; Garufo, De Rose, Bianchi (57′ Sounas), Rubin (57′ Rolando); Bellomo (57′ Rivas); Corazza (79′ Paolucci), Denis. a disposizione: Farroni, Salandria, Mastour, Gasparetto. Allenatore: Toscano.
ARBITRO: Colombo di Como             assistenti: Zampese – Moro
NOTE: Ammoniti: Petta, Nordi, Bucaro (SL), Garufo, Rolando (R). Espulsi: al 90′ Sosa (SL) per doppia ammonizione. Corner: 3-2; recupero: 0′ pt, 5′ st