Il weekend delle squadre calabresi di Serie C

38

La quindicesima giornata del girone di serie c girone c, ha regalato grandi emozioni per le squadre calabresi.

Il Rende impegnato in casa con il Matera vende cara la pelle riuscendo ad ottenere i tre punti sconfiggendo i lucani per due reti a zero e portandosi al quinto posto in classifica con 23 punti.

La Reggina sogna allo stadio via del mare in una partita che sa di amarcord  ricordando i fasti della serie a contro il Lecce capolista, partita ostica che ha visto la Reggina lottare fin dall’inizio  riuscendo a passare in vantaggio con Andrea Bianchimano al quattordicesimo minuto del primo tempo e raddoppiare sempre con lo stesso Bianchimano al venticinquesimo, il sogno di vincere in casa della capolista dura poco in quanto Torromino al ventisettesimo accorcia  le distanze, trova il pareggio al trentunesimo minuto con Ciancio e a fine primo tempo completa la rimonta, vedendo cosi sfumare la possibilità del colpaccio, dopo quindici giornate rimane in acque tranquille al dodicesimo posto con diciassette punti.

Il match clou del girone c si è svolto oggi col derby fra Catanzaro e Cosenza, partita molto sentita che ha visto il sold out ai botteghini vedendo trionfare i padroni di casa per due a uno con reti di Zanini al trentunesimo e Letizia al quarantunesimo, il gol della bandiera è stato firmato da D’orazio al novantesimo.

Le aquile giallorosse con questa vittoria salgono al nono posto con diciotto punti, mentre il Cosenza resta fermo al quindicesimo posto con tredici punti a ridosso dalla zona calda della classifica.

CONDIVIDI