Ciclone Locri, 6 a 1 al Ragusa

59

Termina con un netto 6 a 1 per il Locri il match giocato al “Macrì” contro i siciliani del Ragusa. Mister Mancini parte con il consueto 433 schierando La Rosa centrale difensivo al posto dello squalificato Mbaye e Kamara in regia con Dodaro in panchina. Primo tempo che si conclude per uno a zero in favore degli amaranto con Ficara bravo a mettere alle spalle di Pitarresi al minuto ’20 su perfetto assist di Furina. Nella ripresa si scatena il ciclone Locri con le reti di Kamara, bellissimo tiro da fuori di sinistro, la doppietta di Carella, Romero su rigore e Furina. Inutile la rete della bandiera per il Ragusa siglata dal neoentrato Grasso quando si stava sul tre a zero per i calabresi. Locri che vola al secondo posto con 37 punti in classifica e si prepara ad affrontare la prossima domenica il derby contro il San Luca.

Locri – Ragusa 6 a 1

Locri: Iannì; Lucà (Majore); V. Aquino; La Rosa; Mazzone; Kamara (Palermo); Romero (Pagano); Marrazzo; Ficara (Zarich); Furina (D. Aquino); Carella. Panchina: Loccisano; Rizzo; Dodaro; Chiricosta. Mister Mancini

Ragusa: Pitarresi; Napoli; Strumbo; Cacciola; Valencia; Cess; Vitelli (Grasso); Di Stefano (Meola); Manfrè; Varela. Panchina: Truppo; Bozzanga; Gozzo; Albin; Messina; Iseppon. Mister Raciti

Arbitro Costa sez. Catanzaro

Assistenti: Ciannarella sez. Napoli e Cafisi sez. Nocera Inferiore

Ammoniti: Vitelli (R); Marrazzo (L)