Cittanovese-Rende: le parole di Nocera e Solinas alla vigilia del match

92

La seconda giornata di ritorno (19esima) del girone I della Serie D vedrà la Cittanovese impegnata nello scontro casalingo con il Rende. Si tratta di una partita importante in una fase di campionato delicata per i ragazzi di Nocera che rivedono il campo per la terza volta dopo le cinque giornate di stop a causa dell’emergenza Covid. I giallorossi dovranno ripartire dal pareggio strappato alla capolista ACR Messina e tenteranno il tutto per tutto per assicurarsi i 3 punti che ormai mancano da tempo e che potrebbero essere uno stimolo fondamentale per riacquistare fiducia e continuità.

Il tecnico Graziano Nocera è consapevole che sarà una partita importante in ottica salvezza. “Scardinare la difesa avversaria, correre e dimostrare caparbietà”, è questo quanto richiesto ai suoi giocatori. La Cittanovese, ha dichiarato il mister, è una “squadra che va coccolata e portata in braccio” e che ha bisogno di sentire i tifosi al suo fianco. A proposito di un ipotetico turn over in vista della gara contro il Marina di Ragusa in programma domenica prossima, il tecnico ha ribadito quanto sia fondamentale focalizzarsi sulla partita di domani e approcciarsi al match con il massimo della serietà.

Il neoacquisto giallorosso Simone Solinas, ex Castrovillari, ha precisato che il suo obiettivo è quello di volersi mettere sempre a disposizione e fare tanti goal, contribuendo ad aiutare la squadra a raggiungere i playoff.

L’appuntamento è fissato a mercoledì 24 febbraio 2021 alle 14,30 presso lo Stadio Comunale “Morreale – Proto” di Cittanova. Ad arbitrare l’incontro sarà il sig. Enrico Gemelli della Sezione di Messina. Gli assistenti designati sono i sig.ri Fabrizio Almanza della Sezione di Latina e Andrea Cecchi della Sezione di Roma 1.