Serie D girone I 2019-20: il punto sulle calabresi dopo la 12a giornata

45

Due vittorie (Castrovillari e Roccella), un pareggio (Palmese) e due sconfitte (Cittanovese e Corigliano). E’ questo il resoconto per le cinque compagini calabresi scese in campo domenica 17 novembre nella 12a giornata del massimo torneo dilettantistico nazionale.

Una doppietta di La Ragione, nella prima mezz’ora di gioco, confeziona il 2-0 del Castrovillari ai danni della Cittanovese dell’ex Ferraro che, come da lui stesso affermato, è stata dominata dai rossoneri che non sono riusciti a calare il tris per merito di Latella abile nell’opporsi a un calcio di rigore di Gagliardi nella ripresa. Punti pesantissimi per il Roccella che, nella delicata sfida salvezza contro il San Tommaso, rimasto in inferiorità numerica dal minuto 21 per l’espulsione di Colarusso, si impongono 0-2 in terra irpina grazie a Leveque, sinistro a due passi da Casolare, e Leonardi che, a un quarto d’ora dalla fine, chiude i conti con un pregevole colpo di testa. Per gli ionici di Galati, la cui fase offensiva rimane il tallone di Achille, si tratta dei primi punti in campo avverso. Nonostante la sfida sulla carta si presentasse quasi impossibile la Palmese, scrivendo una pagina di grande calcio, riesce a bloccare sullo 0-0 la capolista Palermo che, eccezion fatta per un gran tiro del metronomo francese Martin e un palo esterno colto da Santana su calcio piazzato nel finale, non si è quasi mai resa pericolosa. Un pareggio che, accolto tra gli scroscianti applausi dagli oltre 700 sostenitori palmesi assiepati sui gradoni del Giuseppe Lopresti (circa 400, invece, i tifosi di fede rosanero), serve a rinvigorire il morale dei neroverdi ancora ultimi della classe anche se, dopo quanto messo in mostra nell’arco dei novanta minuti, per gli encomiabili ragazzi di Venuto potrà essere la gara della svolta. Ennesima sconfitta per il Corigliano questa volta in quel di Giugliano che, dopo essere andato sotto con Cosenza, rifila un inequivocabile 5-1 ai biancoazzurri con Ruggiero, Caso Naturale, De Vena (doppietta) e Orefice a far brindare i tigrotti di Agovino adesso terza forza del torneo.

Questi, infine, i risultati maturati sugli altri campi:

AcirealeLicata 0-1;

A.C.R MessinaBiancavilla 2-0;

MarsalaMarina di Ragusa 0-0;

SavoiaNola 2-0;

TroinaF.C. Messina 0-3.

A comandare la classifica, con 31 punti, c’è il… Palermo seguito dal Savoia con 23 punti. Per quanto riguarda le calabresi 18o e ultimo posto (con 6 punti) per la Palmese, 17o per il Corigliano, 15o per il Roccella, 13o per la Cittanovese e 10o per il Castrovillari.

CONDIVIDI