Il Locri dice addio alla Serie D, il Città di Messina lo beffa nel finale

116
Foto tratta dalla pagina Facebook SSD Città di Messina

Dopo una sola stagione il Locri dice addio alla Serie D. Gli amaranto ce la mettono tutta ma si trovano davanti un muro chiamato Paterniti che ogni speranza.  E’ lui infatti nel primo tempo a sventare l’occasione targata Varricchio e nella ripresa a dire di no a Condomitti.

Ci prova persino Trombino ma la porta giallorossa è stregata. E a 10′ dalla fine arriva la doccia fredda: Galesio, sugli sviluppi di una punizione, apparecchia per Argomenti il quale buca Pellegrino. Il gol stende il Locri e poco dopo De Marco commette fallo di mani in area. Dagli undici metri Galesio si fa respingere il tiro da Pellegrino ma il tap in di Cangemi è mortifero per i calabresi che si devono arrendere e ritornano così, mestamente, in Eccellenza.