La vigilia di Palmese-Acireale

177

La 18a giornata del campionato di Serie D girone I 2019-20, in programma domenica 5 gennaio, vedrà la Palmese affrontare al Giuseppe Lopresti l’Acireale.

Precedenti a Palmi nel massimo campionato dilettantistico nazionale (Acireale che, dal 1957-58 al 1971-72, ha cambiato denominazione in Acquapozzillo): IV Serie 1952-53 Palmese – Acireale 5-4; Serie D 1965-66 Palmese – Acquapozzillo 0-1;  Serie D 1967-68 Palmese – Acquapozzillo 1-0; Serie D 1968-69 Palmese – Acquapozzillo 0-0; Serie D 2017-18 Palmese – Acireale 2-3; Serie D 2018-19 Palmese – Acireale 2-1 (nella foto).

Così l’ultima uscita… Palmese – Cittanovese 1-4; Savoia – Acireale 4-2.

“Giunti al giro di boa in casa Palmese, dopo un pessimo girone d’andata che ha relegato il glorioso club neroverde (quest’anno saranno 108 gli anni dalla fondazione) all’ultimissimo posto con appena 8 punti (considerando tutti i campionati di Serie D disputati solo nella stagione 1974-75 si sono messi insieme gli stessi numeri), centrare l’obiettivo salvezza sarà molto arduo. La società, a differenza dello scorso anno (dove a far da garante c’era, comunque, il dottor Domenico Larizza…), non ha certamente brillato nelle scelte e gli scarsissimi risultati ottenuti sul campo ne rispecchiano il più che insufficiente operato. La speranza è che i nuovi arrivati alle pendici del monte Sant’Elia, con Natale Iannì che avrà il difficilissimo compito di far diventare la Palmese una squadra in pochissimo tempo (non essendo a luglio dovrà far di necessità virtù…), riescano a salvare la prestigiosa categoria riconquistata cinque anni orsono dopo essersi barcamenati per 27 lunghissimi anni tra Eccellenza e Promozione”.

Ad arbitrare l’incontro tra Palmese e Acireale sarà D’Eusanio di Faenza (nella foto), coadiuvato dai guardalinee Boggiani di Monza e Asciamprener Rainieri di Milano.

CONDIVIDI