La vigilia di Palmese-Corigliano

215

L’8a giornata del campionato di Serie D girone I 2019-20, in programma domenica 20 ottobre, vedrà la Palmese affrontare al Giuseppe Lopresti il Corigliano.

Precedenti a Palmi nel massimo campionato dilettantistico nazionale: Interregionale 1982-83 Palmese – Corigliano 2-2 (nella foto un undici neroverde di quella stagione con in porta Tortora); Interregionale 1983-84 Palmese – Corigliano 0-0; Interregionale 1984-85 Palmese – Corigliano 2-1.

Neroverdi e biancoazzurri, reduci da due sconfitte (3-2 della Palmese in terra irpina contro il San Tommaso e pesantissimo 2-5 interno per i cosentini contro il Nola che ha ulteriormente messo a nudo le difficoltà di squadra e società, l’immediato futuro per i biancoazzurri non sembra essere molto rassicurante), dovranno cercare di dare una sterzata a un primo scorcio di stagione che, mentre per il Corigliano si è rivelato dai due volti (da salvare c’è solo l’inizio), per la Palmese, nonostante l’avvicendamento in panchina, con Venuto che ha, comunque, intravisto un barlume di luce elogiando la buona prova dei suoi nonostante la sconfitta contro l’undici di Liquidato, ha avuto un cliché più che desolante.

Ad arbitrare l’incontro tra Palmese e Corigliano sarà Longo di Cuneo (nella foto), che (dopo l’esordio stagionale nella sfida di Coppa Italia Serie D tra Inveruno e Arconatese dello scorso 25 agosto, partita conclusasi con la vittoria, dopo i calci di rigore, dei milanesi di Matteo Andreoletti), staccherà il suo quinto gettone stagionale, coadiuvato dai guardalinee Castagna e Santi di Verona.