Exploit Roccella a San Cataldo, Cordova fa felice gli amaranto

145

Una gara folle conclusa con una bellissima vittoria che vale, per l’ennesimo anno, la Serie D. Il Roccella brinda e lo fa nel migliore dei modi grazie alla vittoria nei tempi supplementari contro la Sancataldese. Eroe della giornata Cordova che, nel secondo tempo supplementare, manda avanti gli amaranto. Poco da fare per gli isolani, trascinati da un Ficarrotta (ex di turno) in stato di grazia.

Match che si sblocca, in favore dei siciliani, al 12′, quando spalle alla porta Ficarrotta lascia partire un tiro che beffa Scuffia. Il Roccella non si scompone e 13′ dopo arriva al pari con un bel tiro di Zukic che fa secco La Cagnina. Nemmeno il tempo di festeggiare il pari che il team calabrese finisce nuovamente sotto: ancora Ficarrotta a segno stavolta con una prodezza balistica dopo un’incursione dalla fascia destra.

Ma il Roccella ha sette vite come i gatti e così ad inizio ripresa riacciuffa la sfida: corre l’8′ della ripresa quando Amelio dalla distanza lascia partire un tiro che tocca il palo interno e si insacca. La gara continua con la Sancataldese che prova a trovare il gol della salvezza e il Roccella a caccia del colpo da novanta.

Che arriva nel secondo tempo supplementare con la zuccata di Cordova che beffa La Cagnina. Il Roccella tiene botta e porta a casa una salvezza bellissima.

 

 

2-3 d.t.s. [Ficarrotta (S), Zukic (R), Ficarrotta (S), Amelio (R), Cordova (R)]