Il Covid blocca la trasferta dei Falchi Maropati

235

In una situazione precaria quale quella che stiamo vivendo attualmente, con una crescita dei contagi di Covid-19, era inevitabile che il virus colpisse anche le squadre dilettanti delle categorie inferiori. Ed è così che, ad appena quattro giornate dall’avvio del campionato di Terza Categoria, viene registrata una positività nel gruppo squadra del Falchi Maropati, che si trova ora impossibilitato, per ragioni di cautela e prevenzione, a presenziare la trasferta prevista sul campo del Sant’Elia.

Profondamente amareggiato il tecnico Giorgio Anselmo, il quale tiene a precisare che: «Il giocatore contagiato, pur nel rispetto delle normative prescritte in materia di prevenzione, si è allenato insieme ai compagni di squadra ed è stato presente anche ad una cena organizzata dalla società. Pertanto inevitabilmente il rischio di ulteriori potenziali positività tra le fila del Falchi Maropati è molto elevato. Questa, quindi, la ragione per cui la società ha deciso di rinunciare a presentarsi sul campo del Sant’Elia. Con l’auspicio che il giocatore possa presto rimettersi e che i contagi non si espandano, pare necessario preservare principalmente la salute dei calciatori, dello staff e delle rispettive famiglie».