L’A. Taurianovese prende forma, intervista al tecnico Guido

264

Il calcio dilettantistico a Taurianova riprende forma e lo fa partendo proprio dai ragazzi del luogo, che si spendono con grinta e grande entusiasmo per far partire al meglio questa nuova esperienza della Terza Categoria. L’Asisport Taurianovese, sotto la guida tecnica del trainer Pasqualino Guido, si prepara ad affrontare la reggina Cspr nella prima di campionato prevista sabato.

Stiamo programmando di costruire una squadra – commenta il tecnico – cercando di puntare sul meglio che c’è a Taurianova e valorizzando i ragazzi che escono dalla scuola calcio, quindi principalmente calciatori del 2002 e 2003. Puntiamo a far crescere i giovani, anche stimolandoli ad impegnarsi per ottenere risultati soddisfacenti facendoli scendere in campo con la prima squadra. Ai più giovani abbiamo affiancato alcuni calciatori più esperti ma comunque di età non superiore ai 23 anni, come l’attaccante Luigi Nania, Francesco Alampi ex Taurianovese, Pietro Barreca ex Taurianovese, Carmelo Garreffa ex Taurianovese“.

Siamo pronti ad affrontare questo nuovo campionato – continua Guido -. I ragazzi, molto volenterosi, si sono preparati nel giusto modo. C’è sicuramente amarezza per il fatto di dover giocare fuori dalla nostra città – a tal proposito teniamo a ringraziare l’amministrazione comunale di Terranova, che ci sta dando l’opportunità di giocare in un campo attrezzato. Contiamo di poter ovviare presto a questa problematica“. Per le prossime giornate di campionato si auspica infatti venga risolta la questione stadio.

Conclude il tecnico “Non conosciamo bene i nostri avversari della partita d’esordio. Anche loro vengono da una scuola calcio di livello, ben strutturata ed organizzata, e sicuramente sarà una bella partita, all’insegna del divertimento. Speriamo di partire bene, con la giusta grinta ed i giusti risultati“.