Sangiorgese, intervista al presidente Fabrizio Carpentieri

592

Sabato il via ufficiale del campionato di Terza Categoria per la Sangiorgese, che incontrerà tra le mura amiche la matricola Siderno. Il primo campionato senza uno dei migliori componenti la rosa delle scorse stagioni, Giorgio Fazari, prematuramente scomparso, il cui ricordo verrà omaggiato nel corso della gara.

Ai nostri microfoni il presidente Fabrizio Carpentieri.

Ci stiamo preparando al meglio per il nuovo campionato, perché teniamo ad onorare la memoria di Giorgio. Sarà sicuramente un campionato difficile senza la sua presenza, ma siamo certi che ci guiderà da lassù in ogni partita“.

Io rivesto il ruolo di presidente anche quest’anno, così come Valerio Raso sarà alla guida tecnica della squadra. Per quanto riguarda la rosa – prosegue Carpentieri – avremo molti giovani provenienti dal settore giovanile, con i quali contiamo di realizzare qualcosa di importante per il futuro, per la loro crescita professionale e non solo. Questi andranno ad inserirsi in un gruppo formato da giocatori d’esperienza, lo zoccolo duro dello scorso anno, che sapranno indirizzarli e fare da man forte per l’intera compagine“.

Conclude il presidente “E’ banale dire che vorremmo lottare per i primi posti. Ci sono molte squadre nuove molto attrezzate che daranno sicuramente del filo da torcere. Cercheremo comunque di dare il massimo per essere i protagonisti di questo campionato“.

CONDIVIDI