Melicucco: ad un passo dal traguardo

75

Grazie al largo successo contro il Calcio Scilla, i biancorossi dell’Atletico Melicucco vedono da molto vicino la Seconda Categoria.  Nel match in programma domenica pomeriggio in casa dell’Athletic Roccella infatti, ai ragazzi di Sorace basterà vincere per centrare con un turno in anticipo l’obiettivo. Per gli jonici invece solo una vittoria potrebbe riaprire una flebilissima speranza playoff: il ko, pesante, in casa del Roghudi, ha complicato maledettamente i piani tanto che per poter disputare gli spareggi promozione servirà una triplice combinazione.

L’altra squadra che sogna ad occhi aperti la Seconda Categoria è il Croce Valanidi: a due turni dalla fine i reggini infatti hanno 10 punti di vantaggio sul Real Olimpia quinto. Se domenica arrivasse un successo in casa contro la Pro Ferplae e una contemporanea sconfitta della squadra di Martorano a Cinquefrondi sarebbe anche per loro promozione diretta per via della regola dei 10 punti.

Lotta aperta invece per terzo e quarto posto che potrebbe significare, per la migliore piazzata, finale da disputare in casa con due risultati su tre. Il Varapodio, complice il successo per 4-1 sulla Pro Ferplae ha agganciato la Cinquefrondese, caduta malamente a Drosi.  Al momento sono entrambe a 47 e qualora dovessero fare lo stesso risultato domenica pomeriggio, rischierebbero di giocarsi tutto nello scontro diretto dell’ultima giornata.

Ma prima di arrivare a questo occhio alle gare di domenica: i biancoazzurri come detto ospitano la Real Olimpia che non avrà alternative alla vittoria. Il Varapodio farà visita ad una Sangiorgese si in calo ma in grado, se in giornata, di dare filo da torcere a tutti. Pochissime chance di playoff ormai anche per l’Anoia: la vittoria sul derby permette di restare ancora in gioco e nonostante domenica abbia sulla carta una trasferta non difficile a Scilla, il distacco dal secondo posto rischia di essere fatale.