Terza Categoria, sarà un sabato da leoni

226

Sarà un sabato da leoni quello che attende la Terza Categoria. Quattro delle cinque sfide del penultimo turno infatti si giocheranno in anticipo (clicca qui per le designazioni arbitrali) e l’attesa è tanta in virtù anche della classifica finora molto corta. Tanto che, qualsiasi siano i risultati, non sarà possibile assegnare il platonico titolo di campione d’inverno in anticipo.

Match clou sicuramente quello di Cittanova dove il Real di Adornato riceverà la Sangiorgese (clicca qui per l’intervista ai due tecnici). Un derby molto sentito, ed è una sfida che promette spettacolo tra i due attacchi più prolifici del torneo.

Non vuole perdere contatto dalla vetta lo Sport Palmi che alle 14 riceverà al “Lopresti” la Nuova Antoniminese, formazione quest’ultima molto insidiosa, ancor più della classifica attuale. Per i neroverdi non ci sono alternative ai tre punti considerando che il loro girone di andata terminerà qui riposando l’ultima giornata.

Il S. Cristina, a tre punti di distanza dalla vetta ma con una gara in meno (che verrà recuperata mercoledì pomeriggio) riceve gli jonici della Polis. Un match che vede favoriti i padroni di casa ma occhio alla squadra di Benestare che domenica scorsa, in rimonta, ha fermato la marcia della capolista.

Chiude il quadro dei match del sabato Pro Ferplae-San Nicola Melicucco, sfida tra le ultime due del torneo. I ragazzi di Rosano, in caso di vittoria, potrebbero accorciare sulla zona playoff, al momento molto distante. Mentre la giovane squadra di Lamanna cerca i primi punti di una stagione cominciata all’insegna di qualche difficoltà nonostante l’impegno.

Domenica l’unica partita in programma si giocherà a Drosi, dove i locali ospiteranno l’Anoia. Per il team di La Porta è l’occasione buona per agganciare la zona playoff (in caso di successo) mentre la compagine ospite, sperando in un passo falso di chi sta davanti, vuole trovare un successo che significherebbe guadagnare posizioni di classifica importanti. Riposerà, infine, l’Athletic Roccella.