Il Drosi scappa, la Pro Ferplae lo riprende: un punto a testa

173

Il Drosi scappa, la Pro Ferplae lo riprende. Partita dai due volti a Feroleto con un primo tempo di chiara marca Drosi ed una Pro Ferplae sotto tono. Lodevole la prestazione del portiere Cordiano, che ha contenuto i danni parando il rigore e facendo due interventi miracolosi: migliore in campo.  Nella ripresa i locali entrano in campo con uno spirito decisamente diverso e pareggiano la partita.

Drosi che parte a razzo e sblocca l’incontro con Tripodi di testa in occasione di un calcio d’angolo. Il raddoppio invece giunge grazie a Scarfò il quale in area è bravo a girarsi, di sinistro, e a pochi passi dal portiere insaccare per il 2-0. Pro Ferplae che però reagisce nonostante il Drosi provi nella prima frazione più volte a cercare il gol, facendosi perfino parare un calcio di rigore. Fiorello dai trenta metri lascia partire un tiro che si infila sotto il sette, consentendo ai locali di andare al riposo sotto di un solo gol.

Nella ripresa la rimonta della Pro Ferplae si completa con Rosano, il quale sfrutta bene un assist di Marchetta, e con un pallonetto sfrutta il posizionamento fuori dai pali del portiere avversario.

Dopo il pari i locali avrebbero perfino altre due chance per il sorpasso ma prima Scarfò  prende il palo e poi in pieno recupero Rosano centra la traversa.