Anoia e Ferplae a valanga, bene anche Drosi e Varapodio

60

Sette incontri e altrettante vittorie interne. Si apre con il predominio del fattore casa il girone H di Terza Categoria. Roboante il successo della matricola Anoia (nata sulle ceneri della Primula) che si sbarazza con un netto 5-0 del Palmi (erede della Planet Sport Palmi). Circosta, Macrì, Gallo, Mamone e Feo i mattatori del match. Parte col botto la Pro Ferplae del presidente Rosano che dopo la vittoria del premio disciplina nel corso della passata stagione esordisce battendo 4-0 un’altra new entry, la Cinquefrondese del patron Bellocco. In gol due volte Fiorello oltre a Scarfò e Marchetta.

Ottimo avvio per i reggini del Real Olimpia che trafiggono tre volte il Calcio Scilla: due volte Marino e Falzea risultano decisivi. La spunta nel finale il Drosi che ha la meglio su un volitivo Athletic Roccella. Pratticò e Anile risolvono la contesa. Dopo anni di assenza torna il calcio a Varapodio con i padroni di casa che grazie a Tedesco e Cosoleto hanno la meglio su una Sanoiese combattiva che ha trovato la via del gol con Iannello. Scattarreggia lancia l’Atletico Melicucco nella sfida con il Roghudi mentre Napoli spiana la strada alla Sangiorgese contro il Croce Valanidi.