Ekuba Palmi senza freni, anche Palermo deve arrendersi

48

Gara di particolare importanza quella che doveva affrontare l’Ekuba contro Palermo. E le pianigiane non hanno sbagliato: bel 3-1 che unito al risultato degli altri campi fa pensare sempre più in grande in questo entusiasmante campionato di B2.

Grande fair play tra le due società, ma in campo partono a missile le calabresi che non concedono nulla alle avversarie nonostante le stesse arrivino da quattro successo di fila. Nel primo set l’esperienza del capitano Speranza e la forza della Tortora sono troppo per le isolane che però crescono nel secondo parziale quando danno filo da torcere alle padrone di casa grazie anche alle giocate della Lombardo.

Palermo si dimostra forte sia in ricezione che in attacco e il settimo posto in classifica appare bugiardo in questo frangente. Ma quando le palmesi premono sull’acceleratore le cose cambiano e grazie anche alla Salamida riescono ad inanellare i punti necessari per portarsi sul 2-1.

Gara chiusa? Macché! Il terzo set infatti è di marca siciliana con le padrone di casa che forse a causa di un po’ di stanchezza non riescono ad esprimersi come al solito. Il quarto set a questo punto diventa di fondamentale importanza per non perdere punti in classifica e le ragazze di Daquino non lo sbagliano: in classifica è +5 sulle inseguitrici.

CONDIVIDI