esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (9)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (9)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il Catona chiude con un pezzo da novanta, la campagna acquisti

2023-09-28 17:45

Redazione

CALCIO, Prima Categoria Girone D, prima categoria, calcio, Catona calcio, Michele Cotroneo, Domenico Giordano,

Il Catona chiude con un pezzo da novanta, la campagna acquisti

Il figliol prodigo torna a casa. Ecco il bomber Domenico Giordano.

in-foto-il-team-manager-del-catona-alfredo-carrozza-insieme-allattaccante-domenico-giordano.jpeg

Lo ha "svezzato" e poi l'ha visto spiccare il volo e diventare uomo, in Toscana. A suon di gol. Dopo 15 anni il figliol prodigo torna a casa, nella sua Catona, per rimettersi addosso quei colori ed aiutare il club a raggiungere nuovi traguardi in Prima Categoria. Domenico Giordano, classe '95, professione attaccante, è l'ultimo colpo di mercato del Catona calcio, la cosiddetta ciliegina sulla torta. 

 

Un'operazione di mercato articolata e complessa portata magistralmente avanti sotto traccia dal direttore sportivo, Michele Cotroneo che, permetterà al club del presidente Giuseppe Laganà di avere tra le proprie fila uno degli attaccanti più forti in circolazione. Dopo una lunga parentesi in Toscana vissuta tra la serie D e l'Eccellenza tra le file della Lucchese, Triestina, Selargius, Larcianese, Montecatini, Fortis Juventus, Lastrigiana, il "cobra" Giordano ritorna in quel di Catona spinto, prima che dalle sue gambe, da una grande maturità, rara per un ragazzo della sua età e, da uno spirito di appartenenza nei confronti del suo paese. Insomma, «un affare di cuore» così come ha sottolineato il bomber Giordano, dopo aver rispedito al mittente importanti proposte da società di categorie superiori.

 

«Per me è un onore vestire di nuovo la maglia del mio paese. È qui che sono cresciuto, dove ho tirato i primi calci a un pallone, dove si trovano il mio cuore, la mia famiglia e i miei amici. Poter tornare a Catona come calciatore, aiutare la squadra, è una delle gioie più grandi». Già, perché il bomber porta con se oltre all'entusiasmo, anche un importante bagaglio di esperienza che non potrà che essere positivo per la squadra di mister Daniele Carrozza. L'allenatore, infatti, oltre ad essere molto soddisfatto della campagna acquisti, ha evidenziato anche l'importanza di avere nel gruppo un attaccante come Giordano, di cui nutre apprezzamento, sia per la sua duttilità tattica in tutto il reparto offensivo, sia per la sua serietà e professionalità che ha dimostrato di avere.

 

Intanto, dopo un'intesa preparazione estiva, la squadra è pronta per la prima giornata di campionato di Prima Categoria. Appuntamento a domenica 1 ottobre, ore 15:30 in quel di Bovalino, dove capitan Calarco e compagni sfideranno l'Africo.

 

AP Group comunicazione

Antonio Paone