esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (4)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (4)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Atletico Maida corsaro sul campo del Melicucco [FOTO]

2023-10-09 16:13

Redazione

CALCIO, Promozione, Melicucco, atletico maida, stranges, Capece, Michienzi, Tello,

Atletico Maida corsaro sul campo del Melicucco [FOTO]

I bianco-rossi sono apparsi lontani parenti della squadra propositiva delle ultime giornate, bravi gli ospiti ad approfittarne

melicucco---atletico-maida-081023_95.jpeg

Per la quarta giornata del campionato di Promozione, sul manto erboso del Fortunato Redi si è giocata la gara tra il Melicucco e l’Atletico Maida, con gli ospiti usciti vittoriosi per 3 a 1.

 

Gara sottotono per i bianco-rossi, che di contro hanno trovato nell’Atletico Maida una squadra ben messa in campo, la quale ha saputo sfruttare al meglio tutte le defezioni dei locali, apparsi lontani parenti della squadra propositiva delle ultime giornate. Nel calcio, si sa, possono esserci delle giornate storte, ma va considerato anche il merito dei ragazzi allenati dal tecnico Lorenzo Stranges, che hanno dimostrato di essere un’ottima squadra per puntare ad un campionato importante. 

 

Gli ospiti hanno chiuso il primo tempo con il doppio vantaggio grazie alle reti di Michienzi e Tello. Da segnalare sull’1 a 0 il rigore battuto da Giovinazzo e parato da Iozzi, fatto ripetere per una infrazione ma sbagliato poi da Scattarreggia.

Nella ripresa ha tentato vanamente il Melicucco di recuperare, ma Scalese su rigore ha portato a tre le marcature per l’Atletico Maida ed a tempo scaduto Capece ha segnato il gol della bandiera.

 

Visibilmente amareggiato per il risultato e per la gara, il tecnico del Melicucco Milano così si esprime: “È stata una partita un po' particolare, poiché tutta la settimana si è parlato della gara dello scorso campionato. Sicuramente l’approccio è stato determinante per la sconfitta, anche se i pochi episodi che abbiamo avuto a nostro favore li abbiamo sfruttati in modo errato (vedi il calcio di rigore ripetuto due volte e sbagliato due volte). Abbiamo preso il primo goal su palla inattiva ed il secondo su un euro goal da 40 metri. Nel secondo tempo abbiamo giocato in modo più organizzato e fluido, ma il Maida si è difeso bene ripartendo bene. Noi siamo abituati a cercare soluzioni e non scuse e al di là delle decisioni arbitrali il Maida ha meritato di vincere. Le responsabilità sono esclusivamente mie, per non aver preparato l’approccio alla partita nel modo migliore. Domenica ci aspetta un match molto importante, con una delle squadre più accreditate alla vittoria del campionato. Non ci resta che lavorare con l’umiltà che ci contraddistingue”.

 

Galleria fotografica a cura di Marco Tigani