esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (9)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (9)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Dario Del Popolo e il Lazzaro: storia di un profondo legame

2023-10-27 19:03

Angela Galluccio

CALCIO, Prima Categoria Girone D, SPORT SOTTO I RIFLETTORI, prima categoria, Lazzaro, Dario Del Popolo,

Dario Del Popolo e il Lazzaro: storia di un profondo legame

"Noi non ci poniamo alcun limite ma, come dice il mister, sappiamo che possiamo vincere o anche perdere con chiunque"

del-popolo-insieme-al-dg-leonardo-bruno.jpeg

La nuova stagione 2023/24 sarà particolarmente importante e suggestiva per il Lazzaro che, oltre a lottare nel campionato di Prima Categoria, festeggerà il suo 50esimo anniversario. Nella storia del club reggino sono tanti i calciatori che hanno lasciato un segno indelebile. Tra questi spicca Dario Del Popolo che, dopo diversi anni, continua ancora oggi ad essere un elemento imprescindibile del centrocampo biancorosso.

 

La passione per questo sport gli viene trasmessa dalla sua famiglia; dal padre, super tifoso di calcio, e dal fratello noto soprattutto per aver svolto la carica di Presidente dell’Aurora Reggio. Del Popolo esordisce a cinque anni nella squadra del suo quartiere, San Bruno, per passare prima alla Reggina e poi alla Reggio 2000. In seguito, decide di sposare il progetto di suo fratello con il quale raggiungerà importanti successi:

Vado molto fiero di questa scelta perché abbiamo creato dei ricordi unici e irripetibili. Prima di essere una squadra di calcio eravamo un gruppo di amici e insieme siamo riusciti a raggiungere diversi traguardi sul campo. È indimenticabile, per me, la scalata che dalla terza categoria ci ha portato fino alla Promozione, raggiunta grazie ad una vittoria ai rigori nella finalissima play off”. 

 

A poco più di vent’anni approda a Lazzaro in un’avventura che lo porterà a vestire quei colori per sette stagioni, maturando dal punto di vista sportivo e umano, grazie anche alla profonda professionalità che contraddistingue la società reggina: 

Questo ambiente ha sempre rispecchiato quelli che sono i miei ideali e ciò mi ha portato a continuare a scegliere Lazzaro. Lealtà, educazione e rispetto, oltre che la passione per il calcio, sono i valori su cui si basa la società. Sono arrivato nel 2016 e adesso sono padre di tre figli, si può dire che io sia cresciuto qui. In questi anni sono cambiato molto anche a livello calcistico e se agli esordi ero molto più impulsivo adesso affronto ogni situazione con molta più lucidità. La dirigenza è ormai una seconda famiglia e apprezzo molto il lavoro che fanno perché passo dopo passo cercano sempre di migliorarsi.”

 

In maglia biancorossa si rende protagonista di molte battaglie sul campo e festeggia successi memorabili insieme a suoi compagni:

La soddisfazione più grande è quella di aver trovato amicizie vere e sono molto orgoglioso di questo. Calcisticamente parlando, invece, ricordo con piacere la scorsa stagione che per vari aspetti è stata molto positiva, ma soprattutto ci ha regalato la vittoria nel derby contro la Pro Pellaro che mancava da anni. È stato bello poter trionfare davanti ai nostri tifosi che hanno reso ancora più magica l’atmosfera grazie al loro continuo ed incessante supporto che ad ogni partita ci dà una carica in più”. 

 

Il Lazzaro prosegue, dunque, il suo cammino in campionato e per cercare di ottenere i migliori risultati possibili potrà certamente contare sulle qualità di Dario:

Il mio obiettivo per questa nuova stagione è di essere sempre a disposizione della squadra. Noi non ci poniamo alcun limite ma, come dice il mister, sappiamo che possiamo vincere o anche perdere con chiunque. Daremo il massimo e soprattutto, metteremo il cuore in ogni gara. Ci terrei a ringraziare tutta la dirigenza, i miei compagni e i tifosi per questi splendidi anni insieme.”

 

Nelle foto Dario Del Popolo premiato per le 100 presenze dal DG Leonardo Bruno.

del-popolo-insieme-al-dg-leonardo-bruno_02.jpeg