esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (9)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (9)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

La Futura non riesce a strappare il bottino pieno dal Molise

2024-01-08 07:50

Redazione

FUTSAL, Futsal Serie A2, futsal, Polisportiva Futura, Futsal A2 Elite, Cnl Cus Molise,

La Futura non riesce a strappare il bottino pieno dal Molise

Il Molise sfrutta il rilassamento della Futura, rimonta e pareggia la partita

cus-molise-vs-polisportiva-futura-03.jpeg

Una rimonta incredibile dei locali nella seconda parte di gara, sfruttando un momento di rilassamento della Futura diventa decisiva.

Punti persi in trasferta, nonostante una gara, per larga parte dominata, tecnicamente, tatticamente e fisicamente.

Il rientrante Mister Fiorenza schiera Andrea Labate dal primo minuto accanto ad Honorio, Pizetta e Minnella con Paolo Parisi in porta.

Di Stefano, Triglia, il Capitano, De Nisco, Nathan, il portiere Vinicius le risposte del Cus Molise.

 

La cronaca: A 18 e 38 è subito gol.

Realizza Minnella al volo, subendo anche un contrasto duro che lo allontanerà temporaneamente dal rettangolo di gioco.

Un minuto dopo Andrea Labate sfiora il 2 a 0 di testa, idem Honorio, sempre di testa, poco dopo.

Il dominio continua a 16.48 con un palo pieno da distanza di Eriel Pizetta.

Cividini, appena entrato, dopo il time-out ospite delizia la platea con uno strepitoso cambio di direzione e successivo e straordinario gol.(2-0).

Il primo timido tentativo ospite arriverà con Nathan. Idem a 12.25 con la spaccata vincente sottoposta che non arriverà per un pochissimi. Le risposte Futura non mancano, ancora una volta con Labate.

Una meravigliosa triangolazione sull'asse Honorio, Labate, Minnella, provoca il secondo palo pieno colpito dai calabresi a nono.

Dopo uno strepitoso lancio di Scopelliti, una percussione di Minnella, anche Honorio sfiorerà il gol, prima di un nuovo tentativo di Pizetta.

Il Cus rischia il 2-1 ma Parisi s'immola e recupera un pallone che sembrava già in porta.

Il primo tempo termina 0-2, un risultato magro per quanto prodotto dagli ospiti.

 

Nel secondo tempo il Cus parte carico. A 17.37 arriva il gol in riscossa con Simao Nathan.

Di Stefano ci prova ma, poco dopo il quarto minuto, la girata di Cividini, diventa determinante per l'economia del match, è 1 a 3.

Pizetta, lo segue a ruota con una rubata sul portatore di palla avversario e deposita comodamente il gol dell'uno a quattro con la gara che appare già terminata con il successo ospite.

 

Tutto finito? Assolutamente no.

Cus Molise si scatena cerca e trova una rimonta "d'antologia". In meno di tre minuti, i gol di Carlo De Nisco avvicinano i locali, fino al pari, al nono ancora di Nathan per il pareggio. La Futura cercherà il tutto per tutto sul finale, rischiando tanto con il powerplay ma, il tacco di Cividini, proprio sulla sirena riceverà la risposta degli avversari che strappano un punto importante in chiave salvezza.

Un pareggio magro, troppo magro sul quale riflettere per il futuro.

 

Cnl Cus Molise-Polisportiva Futura 4-4

[Nathan (2), De Nisco (2)]

[Minnella, Cividini (2), Pizetta]

 

Ph: Stefano Saiolo

cus-molise-vs-polisportiva-futura-01.jpegcus-molise-vs-polisportiva-futura-02.jpeg