esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (3)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Ardore pronto alla grande festa, Saint Michel tiene tutti con il fiato sospeso

2024-04-12 22:57

Rocco Trimboli

CALCIO, Promozione, calcio, promozione, girone B,

Ardore pronto alla grande festa, Saint Michel tiene tutti con il fiato sospeso

Finale di stagione al cardiopalma per il Girone B di Promozione

pallone-calciato_5.jpeg

La 28' giornata di campionato del girone B di Promozione sarà tutta da vivere per le 16 protagoniste del torneo.
Ogni compagine scenderà in campo alla ricerca del raggiungimento di un obiettivo che, nella gran parte dei casi, resta ancora in bilico.
Al vertice vige la situazione più serena con la capolista Ardore a +7 sul Capo Vaticano che ha saldamente in pugno il salto di categoria che potrebbe concretizzarsi già sul campo della Virtus Rosarno che lotterà per mantenere la quarta posizione utile alla lotta playoff.
In coda la sfida tra il risorto Roccella, Bivongi Pazzano e Sporting Catanzaro Lido sarà un testa a testa all'ultimo sangue decisivo per capire quali delle 3 compagini eviterà la retrocessione diretta.


Le posizioni di centro gruppo sono una roulette russa con ancora 270 minuti da giocare e ben 10 squadre raggruppate in soli 10 punti pronte a sorpassi e controsorpassi utili alla conquista del piazzamento migliore.
A tenere tutto in bilico è la Saint Michel protagonista domenica sul campo del San Nicola da Crissa ancora in lotta per un posto nei playoff.
Proprio questa sfida desta maggiori attenzioni e curiosità da parte di tutti gli addetti ai lavori per la situazione playoff, la Saint Michel a -9 dal Capo Vaticano è ai margini consentiti per proseguire la corsa al salto di categoria, non può permettersi più passi falsi in caso di vittoria della squadra che li precede, ma allo stesso tempo si troverà a duellare con un avversario determinato ad agguantare anch'esso la zona playoff. Il paradosso è che, in caso di vittoria del San Nicola, la Saint Michel rischierebbe di aumentare il divario dal secondo posto che costringerebbe tutto il resto delle squadre inseguitrici -  compreso il S. Nicola stesso - a dire addio agli obiettivi sperati, pertanto sarà una grande incognita tutta in bianco-oro che vedrà i gioiesi protagonisti del campionato, qualsiasi sia l'esito di questi tre incontri.


La squadra del presidente Don Gaudioso Mercuri che si era preannunciata protagonista ad inizio stagione ha mantenuto le aspettative e, sarcasticamente, potremmo dire fin troppo.
Appuntamento a domenica, con tutte le squadre che giocheranno in contemporanea le 8 sfide in programma in attesa dei verdetti finali dei 90 minuti da disputare.