esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (4)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

animiertes-gif-von-online-umwandeln-de (4)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Francesco Stillitano nuovo portiere della Virtus Rosarno

2024-06-01 08:11

Redazione

CALCIO, Promozione, calcio, virtus rosarno, Mimmo Varrà, Antonio Rao, Francesco Stillitano,

Francesco Stillitano nuovo portiere della Virtus Rosarno

Smentito dal ds Varrà l'interessamento ad un titolo di Eccellenza

francesco-stillitano.jpeg

Nel calcio il portiere riveste un'importanza fondamentale, poiché un portiere capace di effettuare parate decisive può fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta. Lo sanno bene il dg Antonio Rao e il ds Mimmo Varrà che per la prossima stagione a difesa dei pali della Virtus Rosarno hanno chiamato Francesco Stillitano, il quale la scorsa stagione al Soriano è stato uno dei migliori elementi del campionato di Eccellenza.

Oltre alle sue indubbie doti tecniche, Stillitano è anche conosciuto per essere una persona di grande umiltà che riesce a farsi voler bene da tutti. Queste qualità lo rendono non solo un ottimo portiere, ma anche un punto di riferimento positivo per i suoi compagni di squadra.

 

Visto i tanti giocatori di qualità e di categoria superiore, il ds Varrà tiene a precisare che: “Arrivano più voci che la Virtus Rosarno sarebbe interessata ad un titolo di Eccellenza, ma a nome della società smentisco categoricamente. Noi cercheremo di conquistare il titolo sul campo per portare la Città dove merita, e tenendo in considerazione che quest’anno il campionato di Promozione sarà particolarmente competitivo, vogliamo tenerci pronti”.

 

Ottimo il lavoro fin qui svolto dal ds Varrà, il quale dichiara inoltre: “Sono un semplice dipendente della Società, artefici veri di questo ambizioso progetto. Un ringraziamento va ai giocatori che sono stati chiamati, i quali fin da subito non hanno esitato ad accettare le nostre proposte. Sempre a nome della società vogliamo ringraziare i giocatori che per diversi motivi non sono rimasti a Rosarno, in quanto non si può cancellare quello che di buono hanno fatto nella scorsa stagione”.