esagono nero.svg
rcsport-logo
rcsport-logo
search icon
ezgif.com-animated-gif-maker (1)

Il quotidiano online dello sport a Reggio Calabria e Provincia.

Associazione di promozione sociale Onlus EMITI.

Legale rappresentante Ornella Derna.
Direttore responsabile Rocco Calandruccio.

MAIN SPONSOR

ezgif.com-animated-gif-maker (1)
scarica-app-android-small-696x114

facebook
instagram
whatsapp
tiktok

2023 © RCsport.it - Tutti i diritti riservati. Associazione di promozione sociale Onlus EMITI. Reg. Trib. Palmi n° 1/18. Realizzato da VOLGO Agenzia Pubblicitaria

Il Presidente della Gioiese ha ribadito i suoi progetti ambiziosi

2024-06-12 15:36

Maurizio Accordino

CALCIO, Serie D, Eccellenza, Gioiese, Raso, Martino, conferenza stampa, Campolo, Scaramuzzino, Cutrì, Conferenza stampa Gioiese,

Il Presidente della Gioiese ha ribadito i suoi progetti ambiziosi

Conferenza stampa ieri del patron dei viola Martino

gioiese-conferenza-martino-110624_39.jpeg

 

Interessante conferenza stampa, ieri pomeriggio, del presidente della Gioiese Filippo Martino in vista della programmazione della prossima stagione agonistica.
Dopo l’amara retrocessione dalla serie D col tardivo intervento della nuova dirigenza, servito solo a ridare competitività e dignità alla squadra viola, ieri il patron reggino, accompagnato dal ds Campolo e dall’ing. Scaramuzzino, è tornato a parlare pubblicamente.
Si è discusso delle varie problematiche da affrontare con una certa urgenza, prima di dare il via alla programmazione della nuova stagione sportiva.


Alla presenza delle due candidate a sindaco (che andranno al ballottaggio) e del sindaco uscente, si è affrontato il problema stadio che, pare, non potrà essere disponibile da subito per dei tempi burocratici che dovranno consentire la risoluzione di alcune problematiche concernenti il Polivalente di c.da Lacchi.
Il presidente Martino ha esortato le autorità a poter avere la documentazione di disponibilità della struttura, senza la quale non potrà essere fatta richiesta di riammissione in serie D, nel caso si rendesse libero qualche posto.
A nostro parere la Gioiese dovrà concentrare le proprie forze sulla programmazione del prossimo torneo di Eccellenza, che dovrà essere quello dell’immediata risalita in D.


Al riguardo il presidente viola ha spiegato che si sta lavorando anche per abbattere la mole debitoria accumulata nelle ultime due stagioni con diversi tesserati. Nello specifico ha chiarito di aver risolto delle pendenze relative alla stagione 2022-’23, e che c’è un accordo col vecchio presidente Cesare Raso per la positiva soluzione di alcune vertenze della stagione appena conclusasi. Soltanto dopo, con le liberatorie dei tesserati, si potrà procedere all’iscrizione al prossimo campionato.

Il presidente Martino ha chiarito che si augura si risolva positivamente questa questione perché, in caso contrario, a malincuore, sarà costretto ad acquisire un titolo di altra società e portarlo a Gioia Tauro quindi a far cessare la storica matricola della Gioiese 1918.
 

Sul piano tecnico pare certo che si farà una stagione di primo piano. Martino ha detto di aver ingaggiato il nuovo allenatore di cui non ha voluto fare il nome, e che il ds Campolo sta già lavorando alacremente alla costruzione di un organico importante che dovrà disputare una stagione di primissimo piano. Lo stesso Campolo ha chiarito che sta lavorando anche alla conferma di 8-10 atleti della scorsa stagione mentre, in chiusura, il capo della tifoseria Mino Cutrì ha chiesto espressamente che venga salvata l’attuale matricola della Gioiese 1918 e si rimane in attesa che l’ex presidente mantenga fede agli impegni assunti e possa far arrivare le liberatorie alla società in maniera da programmare la prossima stagione in maniera serena e tempestiva.